Situazione in Venezuela

Dopo la risoluzione approvata alcune settimane fa mi stavo chiedendo quale fosse il compito principale che Parlamento europeo deve assolvere per contribuire a risolvere la situazione venezuelana.

La prima cosa da fare credo sia sottrarre questo dibattito da una semplice dimensione propagandistica e strumentale. Io penso che nella situazione di stallo politico attuale sia urgente trovare una via di uscita democratica alla crisi attraverso elezioni presidenziali libere e credibili, nella consapevolezza che la soluzione può essere soltanto pacifica e democratica.

Non ci sono né vi possono essere altre opzioni perché causerebbero maggiori danni e sofferenze alla popolazione.

È essenziale poi l’assistenza umanitaria che deve essere consentita attraverso canali appropriati. Sono le due opzioni sulle quali attestare il Parlamento europeo, altre ipotesi rappresenterebbero solo forzature inutili e dannose. In una situazione come questa, complicata e difficile, penso che l’unica cosa che ci deve guidare è l’intelligenza politica.