Occorrono standard mondiali per la libertà di informazione, per la libertà di pensiero e religione

liberta-religiosaI deputati europei, riuniti a Strasburgo, hanno richiesto che l’UE sia capofila a livello mondiale per assicurare, da un lato, l’incolumità dei giornalisti; dall’altro, per tutelare la libertà di pensiero e di religione.
E’ questo l’oggetto di due risoluzioni che sono state approvate giovedì al Parlamento Europeo.
Per quanto riguarda la stampa, il Parlamento ha ribadito la necessità che i giornalisti possano svolgere il proprio compito senza mettere a repentaglio la propria sicurezza: troppo spesso, ha rilevato infatti l’assemblea, i giornalisti sono oggetto di pressioni e violenze. E sono ancora troppi gli Stati dove questi atti restano impuniti.
Nella seconda risoluzione i deputati invece hanno richiamato la necessità di salvaguardare libertà di pensiero e di religione, aspetti fondamentali in quest’epoca di incontro e interconnessione culturale.
Leggi il comunicato in versione integrale (inglese) per saperne di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *