INTERVISTA – Global compact, Panzeri: “Politicamente vincolante”

Global compact, Panzeri: “Politicamente vincolante”

“Necessario firmare, altrimenti rischio non-governo fenomeno”

POLITICA (Bruxelles). Sul Global Compact for Migration, “l’Italia è uno dei paesi che non ha ancora deciso e anche le ultime mosse del governo hanno spostato nel tempo questa decisione. Invece sarebbe importante che l’assumesse in modo positivo perché l’adesione a quel patto globale è molto importante. Il tema è come governare al meglio il processo migratorio ed è indispensabile che tutti i governi si assumano le proprie responsabilità altrimenti il rischio è quello del non-governo, e questo comporterà più problemi. Il fatto che non sia giuridicamente vincolante non significa nulla perché è politicamente vincolante per i paesi che vi aderiscono, e ne abbiamo l’esigenza”. Così Antonio Panzeri, eurodeputato del gruppo S&D, che ha partecipato alla Conferenza Intergovernativa di Marrakech, in Marocco, sul Global Compact for Migration dell’Onu. (Giulia Torbidoni/alanews)

www.alanews.it/politica/global-compact-panzeri-politicamente-vincolante/