INTERVISTA – Europee, Panzeri “Diritti umani siano argomento campagna”

ITALPRESS

28 febbraio 2019

|guarda il video|

“E’ stato un incontro molto importante per richiamare l’attenzione dei diritti umani in Arabia Saudita. Si partiva da una risoluzione che il Parlamento europeo ha approvato qualche settimana fa riguardo a dei difensori dei diritti umani, in particolare donne, che si trovano in carcere vicino a Riad. Un incontro positivo, non solo dal punto di vista delle testimonianze e dalla commozione che ha provocato questo incontro, ma per ribadire che ancora una volta questo omicidio avvenuto a Istanbul deve trovare una verità effettiva, non una verità di comodo. Il tema dev’essere al centro della nostra iniziativa.

La Sottocommissioni dei diritti umani continua ad essere una spina nel fianco nelle relazioni esterne perché spingiamo affinché la questione dei diritti umani trovi piena udienza.  Il compito che noi abbiamo è quello di continuare a insistere perché questa è la strada sulla quale valutiamo la qualità della democrazia in un paese, perché se non esistono i diritti umani, la libertà di espressione, la libertà di stampa, di associazione, quel paese non può essere classificato democratico.

Questo deve diventare un argomento anche della campagna elettorale, si parla molto di migranti, serve pensare ai loro diritti”