Il presidente DROI accoglie la liberazione dell’accademico da una prigione degli Emirati Arabi Uniti

http://www.europarl.europa.eu/news/en/press-room/20181128IPR20419/droi-chair-welcomes-release-of-british-academic-matthew-hedges-from-a-uae-prison

Sollevato per il perdono di Matthew Hedges dopo la sua condanna all’ergastolo, Pier Antonio Panzeri ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Accolgo con favore la notizia che il governo degli Emirati Arabi Uniti (EAU) ha perdonato l’accademico britannico Matthew Hedges e centinaia di altri prigionieri. Auguro a Matthew e alla sua famiglia un periodo di riposo tanto necessario per riprendersi rapidamente da questa prova.

Nello stesso spirito, riconosco questo esito positivo e incoraggio attivamente il governo degli Emirati Arabi Uniti a mettere in campo gli stessi sforzi nei confronti dei prigionieri di coscienza che rimangono detenuti nel paese o che sono stati arrestati dalle forze degli Emirati Arabi Uniti nello Yemen.

Chiedo al governo degli Emirati Arabi Uniti di astenersi dal prolungare l’isolamento e di garantire a tutti i detenuti il ​​diritto a un processo libero ed equo in un tribunale indipendente e imparziale”.

Background

Matthew Hedges è stato arrestato all’aeroporto internazionale di Dubai il 5 maggio 2018 dopo una visita di ricerca di due settimane ed è stato accusato di spionaggio. Trascorse diversi mesi in isolamento. Il 21 novembre 2018 è stato condannato all’ergastolo da un tribunale di Abu Dhabi per presunto spionaggio per il governo del Regno Unito. La clemenza è stata concessa il 25 novembre 2018 dal presidente degli Emirati Arabi Uniti, Khalifa bin Zayed Al Nahyan, ed è stata una delle oltre 700 grazie concesse dagli Emirati Arabi Uniti.