Il Parlamento Ue in prima linea per difendere diritti umani e democrazia

I diritti umani sono una priorità del Parlamento europeo. La metà degli europei (46%) considera la pace e diritti umani (43%) fra i valori più importanti. E’ per questo motivo che, in occasione dell’anniversario dell’adozione della Dichiarazione universale dei diritti umani, avvenuta nel 1948, l’Unione europea ha promosso un video per la promozione dei diritti umani nel mondo.

Nel tempo che stiamo vivendo, i diritti sono indicati come un lusso incompatibile con la crisi economica, con la diminuzione delle risorse finanziarie e anche con l’esigenza di stabilità interna di alcuni paesi. Penso ai paesi del nostro vicinato. I diritti non invadono la democrazia, ma impongono di riflettere su come deve essere esercitata la discrezionalità politica. Proprio in tempi così difficili, i criteri per la loro distribuzione devono essere fondati sull’obbligo di rendere possibile l’attuazione. E in definitiva penso che il compito dell’Europa sia quello di tenere alta la sfida, mostrando la coerenza necessaria per vincere davvero questa sfida sui diritti umani. Ovunque. [Pier Antonio Panzeri]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.