Categoria: Notizie in primo piano

INTERVISTA – EU lawmakers visit Bangladesh camps, call for more efforts to help Rohingyas

EURACTIV.com with EFE-EPA  14 feb 2018 Members of the European Parliament have called for increased efforts in dealing with the Rohingya crisis, after learning about the appalling conditions in refugee camps in Bangladesh. EURACTIV’s partner efe-epa reports from Kutupalong, Bangladesh.Around 688,000 Rohingyas have fled to Bangladesh over the last five months, escaping violence in Myanmar amid accusations against the army…

INTERVISTA – EU must reconsider its relations with Myanmar

anadolu agency aa.com.tr By Kyaw Ye Lynn YANGON, Myanmar  A delegation of the European Parliament on Friday called for an international independent probe into the alleged ethnic cleansing against Rohingya Muslims in western Rakhine state. According to the UN, over 656,000 Rohingya have crossed from Rakhine into Bangladesh since Aug. 25, when Myanmar’s military launched…

INTERVISTA – Government Rejects EU Call For Independent Investigation Into Rohingya Exodus

irrawaddy.com By HTET NAING ZAW 19 February 2018 Naypyitaw—In response to an EU parliamentary delegation’s demand for an independent investigation into alleged suppression of Muslim minorities in northern Rakhine State, the Myanmar government has said it does not believe any foreign investigation would be independent and fair. “Myanmar has cooperated with Yanghee Lee (the UN special…

INTERVISTA – EU needs to reassess ties with Myanmar

thedailystar.net The mass exodus of Rohingyas in the face of persecution makes it necessary for the European Union to reassess its relations with Myanmar, Members of the European Parliament (MEP) has said. “The EU must reconsider its relationship with Myanmar and develop new policies based on incentives and disincentives in each sector as well as…

INTERVISTA – Uno spettro si aggira per l’Europa: il fascismo

Italianieuropei di: Antonio Panzeri Mercoledì 14 Febbraio 2018 Il patto civile che per più di sessanta anni ha consentito all’Occidente e all’Europa di governare le sue crisi sta andando in frantumi sotto la spinta disgregatrice dei populismi, da Trump alla Brexit, e la democrazia come sistema non è più “ovvia” come lo era stata per anni.…

In Egitto basta esecuzioni e vittime come Giulio

È stata approvata giovedì 8 febbraio dal Parlamento europeo riunitosi in seduta plenaria a Strasburgo la risoluzione che condanna i processi di massa e le esecuzioni in Egitto. È stato un coro unanime a criticare l’uso della pena capitale da parte del governo egiziano. L’Assemblea ha inoltre sollecitato le autorità egiziane a bloccare tutte le…

In Turchia, il Parlamento europeo ha scelto i Diritti umani

Recep Erdogan è atterrato all’aeroporto di Fiumicino lunedì 5 febbraio, carico di uomini per la scorta, imprenditori turchi e buoni propositi. È venuto in Italia per ricucire con il Papa lo strappo provocato dalla questione di Gerusalemme, per assicurare al nostro Capo di Stato la volontà di incrementare i rapporti commerciali tra i due Paesi…

Il leader dell’opposizione etiope finalmente libero

È un grande sollievo la notizia della liberazione di Merera Gudina, leader del partito di opposizione etiope Oromo Federalist Congress. Una vittoria non solo per il coraggioso difensore dei diritti umani e per i suoi cari, ma per tutto il Parlamento europeo che ha preso a cuore la storia di Merera, impegnandosi in prima linea…