Categoria: Interventi

interventi nuovo

Fermare le mutilazioni genitali femminili, adesso

Fermare la pratica delle mutilazioni genitali femminili, farlo subito e attraverso progetti concreti di prevenzione e sensibilizzazione. È stato questo il messaggio che abbiamo lanciato dal Parlamento europeo mercoledì 6 febbraio in occasione della Giornata internazionale contro le MGF. Una giornata molto importante perché ci permette di soffermarci su un tema che troppo spesso viene…

Yemen, il peggior disastro umanitario causato dall’uomo

La situazione dei diritti umani nello Yemen non ha fatto che peggiorare da quando una coalizione a guida saudita ha iniziato a bombardare il paese nel marzo 2015. Nel corso della guerra, tutte le fazioni hanno commesso numerose violazioni del diritto internazionale umanitario, compresi crimini di guerra. La maggior parte delle morti civili è stata…

Europee, populisti a caccia per il car sharing verso Bruxelles

Finite le vacanze si sono tutti messi in viaggio. Gli esponenti politici degli Stati membri si sono messi in marcia per tessere la tela delle alleanze transnazionali che porterà alla formazione dei gruppi politici europei. Le compagini che oggi animano il Parlamento europeo, come testimoniano le rotte dei nostri politici, è destinata a cambiare. Alla…

Sánchez al PE: “Abbiamo bisogno dell’Europa, rafforziamola”

È stato un piacere incontrare e confrontarmi con il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez Pérez-Castejón. Il capo di governo ha partecipato alla seduta plenaria del Parlamento europeo di Strasburgo mercoledì 16 gennaio. Quello che ha portato di fronte ai parlamentari europei è stato un discorso importante e positivo perché ha collocato nel migliore dei modi…

Al Parlamento europeo il dottore che “ripara” le donne

Denis Mukwege è un medico chirurgo ginecologo della Repubblica Democratica del Congo (RDC). Si dedica alla cura di donne e ragazze congolesi vittime di stupri altre violenze. Per la sua incrollabile attività, nel 2014 gli è stato conferito il Premio Sakharov dal Parlamento europeo e quest’anno gli è stato assegnato il Premio Nobel per la…

Giornata diritti umani: non basta celebrare un anniversario

70 anni fa, il 10 dicembre, gli Stati membri delle Nazioni Unite hanno adottato la Dichiarazione universale dei diritti umani.Possiamo dire una giovane età per una dichiarazione che ripropone oggi la propria attualità dinnanzi all’attacco diffuso ai diritti umani, quasi ovunque,e in particolar modo verso i difensori di questi diritti. I 30 articoli sono nati…

Egitto, la situazione dei difensori dei diritti umani

In Egitto è stata istituita l’Alta commissione permanente per i diritti umani. Una bella notizia, se non fosse composta da rappresentanti del governo, da cui dipendono i servizi di sicurezza accusati di gravi violazioni dei diritti umani nel Paese. Dalle premesse, sembra che questo nuovo organo miri a proteggere l’immagine del paese piuttosto che i…

Relazione 2018 sul Kosovo

Ringrazio innanzitutto il relatore per il testo completo e inclusivo che siamo riusciti a raggiungere. Nella relazione sono evidenziati i progressi, ma allo stesso tempo quanto resta ancora da fare, in particolare per quanto concerne la pubblica amministrazione, il sistema giudiziario e la lotta alla criminalità. In tema di diritti umani chiediamo una maggiore integrazione…

Le sanzioni Usa sull’Iran faranno il gioco degli ultra conservatori

Penso che Trump non vincerà la sua scommessa con l’Iran. Con l’uscita dall’accordo sul nucleare e l’avvio delle sanzioni, l’Amministrazione americana ha fatto tre scommesse: fermare l’arricchimento dell’uranio, costringere gli altri firmatari a ritirare la propria adesione penalizzando le aziende europee, far crollare il regime iraniano sotto la pressione economica. Realisticamente non vincerà soprattutto la…