Categoria: Europa in breve

Rassegna 14-20 gennaio 2019

EP2019 Europee, Rassemblement national farà di tutto per sconfiggere Macron Il partito francese di estrema destra Rassemblement national (RN) è entrato ufficialmente in campagna domenica 13 gennaio. Durante un incontro a Parigi, ha svelato i primi 12 candidati nella lista, guidata da Jordan Bardella, per le elezioni europee del 26 maggio. Obiettivo principale? Sconfiggere il…

Rassegna 7-13 gennaio 2019

AMBIENTE Oslo è ufficialmente la Capitale verde europea 2019 Oslo è ufficialmente la Capitale verde europea 2019. Oslo, che è stata scelta per il suo approccio olistico allo sviluppo sostenibile, sarà l’ambasciatrice per lo sviluppo urbano sostenibile e lavorerà per condividere e promuovere le migliori pratiche per ispirare e creare un effetto a catena in…

Rassegna 1-6 gennaio 2019

RO2019EU Romania alla presidenza del Consiglio La Romania ha assunto la presidenza del Consiglio dell’UE dal 1° gennaio con il motto “Coesione come valore europeo comune” e ha proposto quattro priorità: un’Europa convergente; un’Europa più sicura; l’UE come attore globale più forte; L’Europa dei valori comuni. Al di là di queste priorità, la presidenza rumena…

Rassegna 17-23 dicembre 2018

CLIMA L’UE si compiace che COP 24 abbia almeno salvato l’accordo di Parigi A tre anni dalla sua conclusione, l’Accordo sul clima di Parigi ha ora delle regole che lo rendono operativo, anche se tutto resta ancora da fare. A causa della sua mancanza di ambizione politica, la COP 24, che si è conclusa domenica…

Rassegna 10-16 dicembre 2018

ONU Global Compact approvato senza una posizione comune dell’UE Il Global Compact dell’ONU per la migrazione sicura, ordinata e regolare è stato approvato lunedì 10 dicembre a Marrakech da circa 150 paesi su 195, tra cui la maggior parte degli Stati membri UE. L’accordo è stato oggetto di numerose tensioni nelle ultime settimane. Il primo…

Rassegna 3-9 dicembre 2018

ECONOMIA CIRCOLARE Limitazione della plastica usa e getta: continuano i negoziati I negoziatori del Parlamento europeo e del Consiglio dell’Unione europea, assistiti dalla Commissione europea, non hanno concluso i loro lavori per cercare di raggiungere un accordo sulla proposta di direttiva volta a limitare consumo nell’UE di prodotti in plastica monouso che inquinano gli oceani.…

Rassegna 26 novembre – 2 dicembre 2018

REGNO UNITO Brexit, May difende l’accordo in Parlamento Lunedì 26 novembre il primo ministro britannico Theresa May ha difeso di fronte ai parlamentari nazionali l’accordo che ha portato alla Brexit approvato con i Ventisette. Per la May, la Camera deve sostenere l’accordo di ritiro, a suo avviso, il migliore possibile. Rifiutarlo porterebbe il Regno in…

Rassegna 19-25 novembre 2018

FUTURO DELL’UE Macron: “Sovranità al centro di un progetto europeo a più velocità” Il presidente francese Emmanuel Macron, in un discorso molto applaudito al Bundestag a Berlino, ha invitato le autorità tedesche a impegnarsi ad adeguare l’Unione europea alle sfide odierne. Macron chiede quindi di “superare tabù e abitudini” in modo che Germania e Francia…

Rassegna 12-18 novembre 2018

FUTURO DELL’UE Merkel: “Solidarietà nel DNA del progetto europeo” Un discorso breve, ma sincero e piuttosto efficace. Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha lanciato un messaggio di 35 minuti martedì a Strasburgo durante un discorso sul futuro dell’UE. Riferendosi alle divisioni che attualmente minacciano il progetto europeo, Merkel ha ribadito come il pluralismo, la difesa…

Rassegna 5-11 novembre 2018

IRAN Sanzioni, continua l’opposizione tra europei e americani Sebbene gli Stati Uniti abbiano reintrodotto numerose sanzioni contro l’Iran, gli europei continuano a difendere l’accordo nucleare e le relazioni economiche con Teheran. In una dichiarazione congiunta, l’Alto rappresentante dell’UE per la politica estera e di sicurezza Federica Mogherini, rappresentanti di Francia, Germania e Regno Unito, i…