Categoria: Europa in breve

Rassegna 5-11 novembre 2018

IRAN Sanzioni, continua l’opposizione tra europei e americani Sebbene gli Stati Uniti abbiano reintrodotto numerose sanzioni contro l’Iran, gli europei continuano a difendere l’accordo nucleare e le relazioni economiche con Teheran. In una dichiarazione congiunta, l’Alto rappresentante dell’UE per la politica estera e di sicurezza Federica Mogherini, rappresentanti di Francia, Germania e Regno Unito, i…

Rassegna 29 ottobre – 4 novembre 2018

DIGITALE Progressi limitati nei negoziati interistituzionali sul diritto d’autore I negoziati tra il Parlamento europeo e il Consiglio dell’UE continuano la negoziazione sulla riforma che introduce nuove eccezioni alle regole sul copyright. I colegislatori sembrano aver raggiunto un accordo sulle eccezioni per il testo e il data mining, le attività educative digitali e transfrontaliere e…

Rassegna 22-28 ottobre 2018

ITALIA Roma: il progetto di bilancio 2019 resta com’è Il governo italiano non intende modificare il suo controverso progetto di bilancio 2019, ma ha dichiarato di essere pronto a prendere tutte le misure necessarie per conformarsi alla nuova traiettoria di bilancio stabilita e mantenere l’Italia nella zona euro, ha dichiarato il ministro delle finanze italiano…

Rassegna 15-21 ottobre 2018

LIBIA L’Europa vuole rafforzare la lotta contro la tratta Lunedì 15 ottobre, l’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza Federica Mogherini ha annunciato che l’UE desidera rafforzare la sua lotta contro la tratta legata alla Libia migliorando il controllo dei flussi finanziari collegati al paese. “Vogliamo che le banche centrali nazionali negli Stati…

Rassegna 8-14 ottobre 2018

CLIMA UE più ambiziosa entro il 2020 per inviare un segnale alla COP24 Il giorno dopo la pubblicazione di uno speciale rapporto dell’IPCC sul clima, i ministri dell’ambiente europei hanno inviato un segnale forte alla comunità internazionale in vista della COP24 a Katowice (3-14 dicembre), senza tuttavia impegnarsi unilateralmente a causa dell’opposizione dei paesi meno…

Rassegna 1-7 ottobre 2018

EUROGRUPPO Preoccupazioni per la bozza del bilancio italiano 2019 A Lussemburgo, lunedì 1 ottobre, l’Eurogruppo ha chiesto prudenza riguardo alla traiettoria del bilancio italiano per il periodo 2019-2021: diverse c’è preoccupazione per l’impatto sul la zona euro della politica del governo italiano. “Preoccupazioni che devono essere affrontate presto”, ha dichiarato Mario Centeno, presidente dell’Eurogruppo. “L’onere…

Rassegna 24-30 settembre 2018

AMBIENTE Riciclaggio, 14 Stati rischiano di fallire l’obiettivo del 2020 Secondo la relazione sull’attuazione della direttiva quadro sui rifiuti pubblicata dalla Commissione europea lunedì 24 settembre, nonostante i continui progressi e le buone prestazioni, il rispetto delle norme dell’UE in materia di gestione dei rifiuti è ben lungi dall’essere perfetta in alcuni Stati membri. Per…

Rassegna 17-23 settembre 2018

EP2019 Maros Sefcovic in corsa per lo “Spitzenkandidat” Non è una sorpresa, ma ora è ufficiale: il vicepresidente Maros Sefcovic si presenta per la presidenza della Commissione europea per il Partito socialista europeo (PES) all’interno del S&D. Lo ha annunciato in una conferenza stampa a Bruxelles, lunedì 17 settembre. In caso di più candidati, le…

Rassegna 10-16 settembre 2018

FUTURO DELL’UE Tsipras chiede un nuovo contratto sociale per l’Unione europea Martedì 11 settembre a Strasburgo Alexis Tsipras ha affrontato con i membri del Parlamento europeo la questione della democratizzazione e del ritorno ai valori fondanti dell’Unione europea, nel quadro di un modello che sfidi il neoliberismo e l’estrema destra. Il leader greco ha sottolineato…

Rassegna 3-9 settembre 2018

MIGRAZIONE Alto commissario ONU: “Troppi morti nel Mediterraneo” Lunedì 3 settembre, l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (HCR) ha pubblicato un nuovo rapporto che esprime allarme per l’aumento del numero di morti nel Mar Mediterraneo. Il rapporto (intitolato “Desperate Journeys”) mostra che finora quest’anno oltre 1.600 persone sono morte o sono scomparse nel…