Categoria: Diritti Umani

Diritti Umani nel mondo

Rassegna 14-20 maggio 2018

MESSICO Settantacinque giornalisti uccisi dal 2010 e nessun colpevole. L’ultima vittima è Juan Carlos Huerta, giornalista radiofonico e televisivo, ucciso il 15 maggio a colpi d’arma da fuoco per strada, in un agguato nei pressi di casa sua a Villahermosa, nella regione di Tabasco, nel sud dello Stato. Il governatore della regione ha confermato che…

Rassegna 7-13 maggio 2018

BURUNDI Le forze governative burundesi e i membri del partito al potere hanno ucciso, picchiato e intimidito gli oppositori di un referendum costituzionale previsto il 17 maggio, voto che permetterebbe al presidente di prolungare il mandato. L’abuso riflette la diffusa impunità per le autorità locali, la polizia e membri della lega giovanile del partito di…

Rassegna 30 aprile-6 maggio 2018

BANGLADESH La stagione dei monsoni in Bangladesh e Myanmar è imminente e le forti piogge che arrivano portano il rischio di frane, malattie e persino morti. Più di 700.000 rifugiati Rohingya sono attualmente bloccati in rifugi incombustibili di teloni in Bangladesh dopo essere fuggiti da una campagna di pulizia etnica nello stato di Rakhine in…

Giornata mondiale della libertà di stampa

Anche quest anno, il 3 maggio, si celebra la giornata mondiale della libertà di stampa. Un diritto fondamentale che non è solo a beneficio dei giornalisti, ma di tutti i cittadini che attraverso l’informazione ottengono gli strumenti per esercitare consapevolmente i propri diritti e le proprie libertà. Finché i giornalisti mantengono il potere sotto controllo,…

Rassegna 23-29 aprile 2018

YEMEN Almeno 20 persone che stavano partecipando a una festa di nozze nel nord dello Yemen, tra cui la sposa e diversi bambini, sono state uccise in un attacco aereo dalla coalizione guidata dai sauditi, che sta combattendo un movimento ribelle Houthi nel Paese. Medici e residenti hanno riferito che oltre 30 persone sono rimaste…

Rassegna 16-22 aprile 2018

BURUNDI Le forze governative del Burundi e i membri del partito al potere hanno intimidito, picchiato e ucciso i presunti oppositori del referendum costituzionale fissato per il 17 maggio, voto che permetterebbe al presidente di prolungare il mandato. L’abuso riflette la diffusa impunità per le autorità locali, la polizia e i membri della lega giovanile…

Rassegna 9 – 15 aprile 2018

COREA DEL NORD È stata rilasciata nonostante la sua condanna prevedesse la permanenza a vita in un campo di prigionia politica. La colpa di Koo Jeong-hwa era aver attraversato il confine cinese-coreano con altre otto persone, tra cui suo figlio di quattro anni, il 17 novembre 2017. Scoperta dalle autorità cinesi, era stata rimpatriata forzatamente…

Rassegna 2 – 8 aprile 2018

UZBEKISTAN La scena fuori da un’aula di tribunale di Tashkent in cui due giornalisti sono sotto processo è al tempo stesso festosa e tragica. I difensori dei diritti umani dell’Uzbekistan, a lungo vessati dal governo repressivo del defunto Islam Karimov, si sono radunati in gran numero insieme ai giornalisti locali, ai giornalisti internazionali e ai…

Rassegna 26 marzo – 1 aprile 2018

  YEMEN Questa settimana segna il terzo anniversario dell’intervento dell’Arabia Saudita nella guerra nel vicino Yemen. Il modo in cui questa guerra è condotta dalla coalizione guidata dai sauditi ha inasprito una già scarsa situazione umanitaria, trasformandola in una vera e propria crisi, la “peggiore al mondo” secondo le Nazioni Unite.   ETIOPIA Più di…

Rassegna 19-25 marzo 2018

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO L’ONU ha avvertito che una crescente catastrofe umanitaria incombe nella Repubblica Democratica del Congo. Il conflitto e una repressione “illecita e ingiustificata” da parte delle forze di sicurezza congolesi sulle proteste anti-governative hanno portato a una diffusa malnutrizione tra i bambini e alla peggiore epidemia di colera in 15 anni NIGERIA…